Mirko Fumagalli, responsabile assistenza Sharebot, ha scoperto di avere la passione per i droni. Ha cominciato stampandosi i telai prendendo spunto dai progetti disponibili su internet, poi nell’arco di qualche mese ha imparato a disegnare con il cad e ha potuto dare davvero forma alle sue idee realizzando dei modelli unici.

La sua Sharebot NG ha stampato e sta stampando le parti, i pezzi di ricambio e tutti gli accessori, per lo più di notte e senza supervisione.

Ha iniziato costruendo un quadricottero, poi è passato ai bicotteri, ai tricotteri e dopo averne costruiti e distrutti una decina, oggi ne ha realizzato uno sulla base delle immagini del film “Terminator 3”.

La struttura del drone è composta da circa 20 pezzi disegnati prendendo spunto dai singoli fotogrammi del film e stampati principalmente in pla e abs per le parti meccaniche, 3 ventole intubate. Il risultato è spettacolare: un drone dal futuro di “Terminator 3” di 2 kg con un’autonomia di 10 minuti di volo.

Il drone sarà esposto nello stand Sharebot al 3D Print Show di Londra ed alla Maker Faire di Roma; state in contatto con noi, documenteremo lo sviluppo e i test.

Dati tecnici:
– dimensioni: 65 cm x 60 cm
– peso: circa 2 kg
– motori anteriori: 2 ventole intubate da 70mm per 1,2 Kg di spinta ciascuna
– motore posteriore: ventola intubata da 64mm
– elettronica: MultiWii basata su Arduino
– batterie: 2 batterie da 4,6A/h
– autonomia: 10 minuti
– tempo di stampa: circa 100 ore

 

Qui potete vedere il primissimo volo del drone di Mirko https://www.youtube.com/watch?v=LGHy9Zsw57o

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.