[spb_text_block pb_margin_bottom=”no” pb_border_bottom=”no” width=”1/1″ el_position=”first last”]

La prima accensione della Sharebot Pro.

Come calibrare il piano di stampa per avere oggetti di qualità.
Alla prima accensione della stampante 3D Sharebot Pro, sul pannello LCD inizierà a scorrere le istruzioni per la calibrazione del piano di costruzione, per il caricamento del filamento da estrudere e per la creazione del primo oggetto.

Se in seguito dovesse essere necessario ri-eseguire tutti questi passi ( calibrazione, caricamento e creazione ) sarà sufficiente utilizzare i tasti freccia su e giù per evidenziare la voce “Utilities” del menù di primo livello del display LCD, premere il pulsante centrale per selezionarla, scorrere le voci fino a “esegui script di avvio” e, sempre utilizzando il pulsante centrale, selezionare questa voce.

La tastiera LCD
• Tutte le operazioni eseguibili sono guidate dal pannello LCD
• Quattro tasti circondano un pulsante centrale. Utilizzate i tasti esterni per navigare attraverso i menu LCD e utilizzate il tasto centrale per confermare la selezioni.
• La freccia a sinistra permette anche di ritornare al livello di menu precedente.

Se avete problemi o domande, fate riferimento al capitolo sulla risoluzione dei problemi nel manuale o contattate il supporto Sharebot all’indirizzo support@sharebot.it.

Perchè la calibrazione è importante
• Se il piano di appoggio della stampante è troppo lontano dall’ugello estrusore o se una parte della piastra è a una distanza diversa dall’estrusore rispetto a un’altra gli oggetti che si intendono costruire non aderiranno al piano di lavoro e saranno di qualità scadente.
• Se il piano di lavoro è troppo vicino al beccuccio dell’estrusore, il piano di lavoro può bloccare il filamento che esce dall’estrusore o nei casi più gravi graffiare il piano di lavoro in vetro della Sharebot Pro.
• Livellare il piano di lavoro contribuirà a garantire che gli oggetti aderiscano bene al piano stesso garantendo buone realizzazioni.

Funzionamento delle manopole sotto il piano di lavoro
Per livellare il piano di lavoro è necessario regolare le quattro manopole posizionate sotto il piano di lavoro stesso. Queste quattro manopole permettono di abbassarlo e sollevarlo.
• Stringendo le manopole [girare a destra] si allontana il piano di lavoro dall’ugello estrusore.
• Allentando le manopole [girare a sinistra] si avvicina il piano di lavoro dall’ugello estrusore.
• La distanza tra l’ugello estrusore e il piano di lavoro dovrebbe essere all’incirca lo spessore del cartoncino fornito con la stampante Sharebot Pro. (cartoncino da 300 gr circa 0,3 mm).
Il piano di lavoro viene normalmente calibrato in fabbrica, prima di ri-calibrarlo controllate con il cartoncino se durante il trasporto si è disallineato prima di ripetere la procedura di calibrazione.

Come calibrare lo spazio tra il piano di costruzione e l’ugello
Seguendo i comandi dallo schermo LCD, serrate o allentate ciascuna delle quattro manopole sotto il piano di lavoro a secondo della necessità.

1) Regolare singolarmente le manopole di calibrazione poste sotto il piano di stampa degli oggetti
Lo script vi chiederà di regolare la distanza dell’ugello in ciascuna delle posizioni delle manopole di regolazione, per ognuna delle di esse assicurartevi che il cartoncino di calibrazione scivoli proprio tra l’ugello e il piano di lavoro. Si dovrebbe sentire un po’ di attrito ma il cartoncino deve essere in grado di scorrere facilmente tra il piano di lavoro e l’ugello di estrusore senza strapparsi o danneggiarsi.

2) Conferma la regolazione
Dopo la fine delle regolazioni delle manopole l’ugello si sposterà verso il centro della piastra. Verificare che il cartoncino di calibrazione Sharebot Pro scivoli tra l’ugello e il piano di costruzione anche in questo caso con un minimo attrito, questa è la condizione ideale per stampare oggetti di qualità.

Eseguire la procedura di calibrazione
In caso di problemi o se avete bisogno di calibrare nuovamente la piastra di costruzione, basta utilizzare le frecce su e giù per scorrere il menu di primo livello del pannello LCD e utilizzare il pulsante centrale per selezionare “Utilities”, scorrere le voci fino a “Calibrare piano” e selezionarlo. Una volta seleziona questa voce con il tasto centrale partirà la procedura di calibrazione.

[/spb_text_block]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.