Sharebot parteciperà a Maker Faire Rome 2016, il più importante evento al mondo dedicato all’innovazione che si terrà presso Fiera di Roma dal 14 al 16 Ottobre 2016. Maker Faire Rome è un evento che unisce scienza, fantascienza, tecnologia, divertimento e business dando vita a qualcosa di completamente nuovo. Sharebot sarà all’interno del Padiglione P8, stand C19.

Sharebot Voyager WARP

Durante Maker Faire Roma 2016 Sharebot presenterà, per la prima volta in Italia, Sharebot Voyager WARP, la stampante 3D professionale con tecnologie DLP e sistema di stampa WARP in grado di realizzare modelli ad precisione a velocità elevata, utilizzando una resina calcinabile ad alta fondibilità dedicata alla realizzazione di modelli di gioielleria.

split

Sharebot Voyager WARP, presentato il 28 Giugno all’AM Show di Amsterdam, utilizza il sistema WARP per ottimizzare il processo di stampa, riducendo a pochi centesimi di secondo il tempo di esposizione necessario per ogni singolo layer. La velocità di stampa con WARP è di 10 volte superiore rispetto alle tradizionali stampanti 3D professionali con tecnologia DLP (100 mm/h con resina calcinabile).

RCSIR-3D

Innovazione, additive manufacturing, divertimento e tecnologia sono tutti punti focali attorno ai quali ruota Maker Faire: tutti questi argomenti saranno rappresentati nell’ultimo prodotto del dipartimento Progetti 3D di Sharebot: RCSIR-3D (Radio Controlled Sharebot Italian Racing), un’automobile completamente stampata in 3D controllabile da remoto.

Il progetto, realizzato utilizzando le principali stampanti 3D professionali a deposizione di filamento Sharebot (42, Q, XXL e NG), è un prototipo di automobile da corsa, disegnata e sviluppata dai nostri progettisti per dimostrare la possibilità, mediante la stampa 3D, di realizzare un prototipo resistente da un punto di vista meccanico, aerodinamicamente valido.

Ogni componente è il risultato di uno studio approfondito per garantire la massima efficienza: il modello ha richiesto oltre 1500 ore di lavoro tra progettazione e stampa dei pezzi. Oltre allo studio aerodinamico e meccanico, si è rivelato fondamentale l’utilizzo di diversi materiali di stampa 3D: in particolare le sospensioni anteriori sono state realizzate in NYLON-CARBON, un composto da nylon e carbonio (resistente, leggero, in grado di sopportare grande carichi e temperature fino ai 130°).

Sharebot alla Maker Faire Rome 2016

All’interno dello stand Sharebot sarà inoltre in azione Sharebot SnowWhite, la stampante 3D professionale con tecnologia SLS/DLS (Direct Laser Sintering) in cui un laser sinterizza una polvere termoplastica strato su strato in camera calda. La sinterizzazione permette di costruire oggetti con grande resistenza tecnica e meccanica di qualsiasi forma senza utilizzare supporti. Sharebot SnowWhite è ad oggi probabilmente il sistema a sinterizzazione più diffuso della sua categoria con più di 17 macchine installate in tutto il mondo.

Sarà presente anche Sharebot 42, la stampante 3D professionale a deposizione di filamento ad alta precisione e qualità, in grado di realizzare prototipi e modelli con la massima velocità. Sharebot 42 è un prodotto all’avanguardia, dotata di autocalibrazione del piatto di stampa, il piano magnetico “Easy Detach System” per rimuovere il modello dal piano senza utilizzare alcuno strumento e connettività web per la gestione del processo di stampa da remoto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.