Oggi alle ore 12 ha preso il via la campagna di crowdfunding su Indiegogo che lancerà Sharebox3D, la rivoluzione che cambierà il modo di usare, gestire, archivare, visualizzare e condividere i file per la stampa 3D.

 

Cos’è Sharebox3D?
Sharebox3D è un hardware esterno che consente di lavorare da remoto su un file .stl con qualsiasi device (sia esso smartphone, tablet o computer) e di inviarlo alla stampante.
Grazie alla connessione wireless è possibile controllare ogni fase di stampa, archiviare e condividere i file con amici o colleghi anche se non si è vicini alla stampante.
L’intero processo di stampa 3D sarà migliorato, permettendo all’utilizzatore di interfacciarsi con un device che migliorerà l’esperienza di stampa.

 

Indiegogo
La campagna di crowdfunding durerà 35 giorni e comincia oggi. L’obiettivo è di raggingere quota $60.000 dollari che permetteranno a Sharebot di avviare l’industrializzazione di Sharebox3D, ad oggi un prototipo funzionante ma destinato comunque ad entrare in produzione entro la fine del 2015.
La campagna su Indiegogo è pensata per permettere a chiunque di diventare parte integrante del progetto.
Perk da $5: chiunque potrà avere il proprio nome inserito nella “Hall of Lenders” del sito Sharebox3D, guadagnandosi l’eterna gratitudine di Sharebot per aver permesso di avviare un progetto così ambizioso ricevendo inoltre un file .stl di un portachiavi Sharebot.
Perk da $20: permetterà a 100 sottoscriventi di ricevere una maglietta originale “Sharebox3D”
Perk da $99: aperta per sole 15 persone, consente di ricevere Sharebox3D in anteprima ed i primi a raggiungere il prossimo livello di stampa 3D.
Perk da $149: i 100 sottoscriventi di questo obiettivo riceveranno Sharebox3D ad un prezzo promozionale per migliorare la propria user experience
Perk da $199: consente di ricevere Sharebox3D pronta per essere installata ed utilizzata. Insieme alla scatola arriverà una maglietta per mostrarsi orgogliosi membri del mondo della stampa 3D.
Perk da $900: insieme all’hardware, i sottoscrittori riceveranno anche una Sharebot Kiwi-3D, la stampante 3D di piccole dimensioni ma di grande qualità e perfetta come primo approccio a questa tecnologia.

 

Come seguire il progetto
Da Lunedi 12 Gennaio è attiva la pagina Facebook ufficiale di Sharebox3D ed è inoltre consultabile il sito internet in cui verranno forniti aggiornamenti sullo stato d’avanzamento della campagna e sullo sviluppo del progetto attraverso foto, video e articoli.
Tutti gli aggiornamenti verranno forniti anche sulla pagina Indiegogo ufficiale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.